.

.

© - Home ufficiale - Il Blog di Giacomo Palumbo

mercoledì 21 aprile 2010

Un pò di storia

Quale dei seguenti istituti bancari, che ottenne nel 1926 il monopolio dell'emissione, fu istituito sotto il governo Giolitti?

La Banca d'Italia

124

Chi fu Ministro degli Interni del governo Zanardelli? Giovanni Giolitti

Chi fu il primo Capo del Governo dopo la caduta della Destra storica?

Agostino Depretis

125126

Tra quali nazioni l'irredentismo italiano fu causa di rapporti diplomatici tesi?

L'Italia e l'Austria - Ungheria

In quale anno fu fondato il Partito Nazionale Fascista? Nel 1921

Chi diresse l'inchiesta sui contadini meridionali, i cui risultati furono pubblicati nel 1909? Francesco Saverio Nitti

Quale Paese balcanico fu occupato da Mussolini

nell'aprile del 1939? L'Albania

Con quale nome Achille Ratti salì al soglio pontificio

nel 1922? Pio XI

Chi fu il fondatore del Partito Popolare Italiano? Luigi Sturzo

La conquista dell'Etiopia fu portata a termine: tra l'ottobre del 1935 e il maggio del 1936

Quale scienziato italiano vinse nel 1938 il Nobel per la fisica? Enrico Fermi

Don Giovanni Minzoni (Ravenna, 1º luglio 1885Argenta, 23 agosto 1923) è stato un religioso e antifascistaitaliano. Chi era Giovanni Minzoni? Un sacerdote ucciso dai fascisti

In quale anno l'Italia abbandonò la Società delle

Nazioni? Nel 1937

Quale movimento fu fondato da Mussolini nel 1919? I Fasci di combattimento

Piero Gobetti (Torino, 19 giugno 1901Parigi, 15 febbraio 1926) è stato un giornalista, politico e antifascista italiano. Fondò e diresse le riviste Energie Nove, La Rivoluzione Liberale e Il Baretti.

Quale sorte subì Piero Gobetti, intransigente antifascista?

Fu imprigionato e liberato solo dopo la caduta del fascismo

Don Luigi Sturzo (Caltagirone, 26 novembre 1871Roma, 8 agosto 1959) è stato un sacerdote e politico italiano. In seguito alla sua opposizione al Regime fascista,

Luigi Sturzo: nel 1924 fu costretto a lasciare l'Italia

Dopo la conferenza di Pace di Parigi del 1919 l'Italia

ottenne: il Trentino, l'Alto Adige, Trieste e l'Istria

Nel 1920 l'Italia stipulò il trattato di Rapallo con: la Jugoslavia

Chi fu Segretario del Partito Nazionale Fascista dal

1926 al 1930? Augusto Turati

Filippo Turati considera il Socialismo non dal punto di vista insurrezionale, ma come un'ideale da calare nelle specifiche situazioni storiche. È nel 1893, nel Congresso di Reggio Emilia, che il partito si dà un'autonomia e un nome ufficiale come Partito Socialista dei Lavoratori Italiani, inglobando anche il Partito Socialista Rivoluzionario Italiano. Nell'ottobre del 1894 il partito venne sciolto per decreto a causa della repressione crispina. In contrapposizione alla repressione vi fu un'alleanza democratico-socialista alle elezioni del 1895, mentre gli attivisti si riorganizzavano come Partito.

Come reagì Vittorio Emanuele III all'indomani della "marcia su Roma"?Rifiutò di firmare il decreto che avrebbe proclamato lo stato d'assedio

Chi fu segretario del Partito Nazionale Fascista dal 1931 al 1939? Achille Starace

Che cosa era l'OVRA? Una struttura di polizia segreta creata dal fascismo

Nel 1908 fu fondata ad Ivrea: l'Olivetti

L’IRI, acronimo di Istituto per la Ricostruzione Industriale, è stato un ente pubblico italiano, istituito nel 1933 per iniziativa dell’allora presidente del Consiglio Benito Mussolini, al fine di evitare il fallimento delle principali banche italiane (Commerciale, Credito Italiano e Banco di Roma) e con esse il crollo dell’economia, già provata dalla crisi economica mondiale iniziata nel 1929.

L'Ente Italiano per le Audizioni Radiofoniche, anche conosciuto con la sigla EIAR, fu un ente pubblicobroadcast, sul territorio nazionale. L'EIAR svolgeva quindi la propria attività di editore e operatore radiofonico in regime di monopolio. dell'Italia fascista, titolare in esclusiva delle trasmissioni radiofoniche, di tipo

In quale anno ebbe luogo la" marcia su Roma"? Nel 1922

L'Opera Nazionale Balilla, anche conosciuta con l'acronimo ONB, fu un'istituzione fascista a carattere parascolastico e paramilitare. Fondata nel 1926 come ente autonomo, l'ONB confluì nella GIL (Gioventù Italiana del Littorio) a partire dal 1937.

Di che cosa si occupava l'Opera Nazionale Balilla? Dell'educazione fisica, premilitare e dell'indottrinamento ideologico dei giovani

La legge elettorale italiana del 1923 fu la legge elettorale adottata dal Regno d'Italia nelle elezioni del 1924. Essa è usualmente indicata come legge Acerbo dal nome del deputato Giacomo Acerbo che ne redasse il testo.[1]

La legge (approvata il 18 novembre 1923 con il n. 2444) fu voluta da Benito Mussolini allo scopo di assicurare al Partito Nazionale Fascista una solida maggioranza parlamentare.

Con la locuzione Vittoria Mutilata si definì la convinzione diffusa fra gli ambienti nazionalisti e reducistici del primo dopoguerra che l'Italia non avesse ricevuto una sufficiente ricompensa per il suo contributo alla vittoria dell'Intesa sugli Imperi Centrali nell'autunno del 1918. La locuzione è una delle invenzioni retoriche di maggiore successo di Gabriele D'Annunzio.

Chi coniò l'espressione "vittoria mutilata"? Gabriele D'Annunzio

Chi fondò la rivista "L'Ordine Nuovo"? Antonio Gramsci

Il Manifesto del Futurismo (vedi testo in Letteratura futurista) fu scritto da Filippo Tommaso Marinetti e rilasciato in forma declamatoria per fornire una raccolta concisa di pensieri, convinzioni e intenzioni dei Futuristi allo scadere del 1908.
Il Manifesto fu pubblicato in Italia all'inizio di febbraio 1909 da diversi quotidiani, la Gazzetta dell'Emilia di Bologna il 5 febbraio, la Gazzetta di Mantova l'8 febbraio[1] e l'Arena di Verona, il 9 febbraio 1909, alle pagine 1 e 2[2].
Quando il testo fu pubblicato su Le Figaro di Parigi il 20 febbraio 1909, il Manifesto raggiunse una fama internazionale.

Giacomo Matteotti (Fratta Polesine, 22 maggio 1885Roma, 10 giugno 1924) è stato un politico e antifascista italiano.

Il 10 giugno 1924 Giacomo Matteotti fu rapito a Roma. Il suo corpo fu ritrovato in stato di decomposizione il 16 agosto alla macchia della Quartarella, un bosco nel comune di Riano a 25 km da Roma.

Chi era alla guida della squadra che rapì Giacomo Matteotti? Amerigo Dumini

Antonio Gramsci (Ales, 22 gennaio 1891Roma, 27 aprile 1937) è stato un politico, filosofo e giornalistaitaliano. Tra i fondatori del Partito Comunista d'Italia (1921), fu incarcerato fra il 1926 e il 1937 dal regime fascista di Mussolini e rilasciato poco prima della morte, avvenuta in seguito al grave deterioramento delle sue condizioni di salute durante gli anni di prigionia.

Quale dei seguenti uomini politici fu arrestato nel 1926? Antonio Gramsci

Chi scrisse i "Quaderni del carcere"? Antonio Gramsci

Che cosa erano le Corporazioni? Associazioni di artigiani e industriali

Il patto Gentiloni, così chiamato dal nome del conte Vincenzo Ottorino Gentiloni (1865-1916), fu un accordo voluto da Giolitti in occasione delle elezioni politiche italiane del 1913, che impegnava i cattolici a sostenere, nelle elezioni politiche, i candidati liberali contrari a misure anticlericali.

Chi era Ottorino Gentiloni? Il Presidente dell'Unione Elettorale Cattolica

In seguito all'accordo del 1924 tra Italia e Jugoslavia fu ceduta all'Italia: la città di Fiume

Quale dei seguenti uomini politici faceva parte del Partito d'Azione? Ferruccio Parri

Gabriele D'Annunzio[1] o d'Annunzio[2] come usava firmarsi (Pescara, 12 marzo 1863Gardone Riviera, 1º marzo 1938) è stato uno scrittore, poeta, militare e politico italiano, simbolo del Decadentismo ed eroe di guerra. Soprannominato il Vate cioè "il profeta", occupò una posizione preminente nella letteratura italiana dal 1889 al 1910 circa e nella vita politica dal 1914 al 1924. Sia in letteratura che in politica lasciò il segno ed ebbe un influsso (più o meno diretto) sugli eventi che gli sarebbero succeduti.

Quale sistema elettorale fu adottato per la prima volta nelle elezioni politiche del 1919? Il sistema proporzionale

Quale incarico ricoprì Giuseppe Volpi dal 1925 al 1928? Ministro delle Finanze

Gaetano Bresci (Prato, 11 novembre 1869Isola di Santo Stefano, 22 maggio 1901) è stato un anarchico italiano, autore dell'uccisione del re Umberto I.

Chi era Gaetano Bresci? Un anarchico

(DOPO) In seguito all'episodio di Caporetto

il generale Luigi Cadorna fu sostituito:

dal generale Armando Diaz

Quale Papa successe a Pio X nel 1914, alla vigilia del

Primo conflitto mondiale? Benedetto XV

Il Patto a quattro fu un patto fra 4 nazioni europee che si impegnarono alla non belligeranza.

In Italia venne annunciato a Roma il 7 giugno 1933 da Mussolini (il suo discorso venne affisso in tutti i comuni del regno). Le nazioni firmatarie, Francia, Gran Bretagna, Germania ed Italia, si impegnarono a cercare di comune accordo la strada da seguire per la ricostruzione economica del dopoguerra, effettuando una revisione dei trattati di Versailles. Durante l'esame nei vari paesi risultò negli effetti un doppione delle Società delle Nazioni e non venendo ratificato dai governi inglese e italiano, non avrà mai alcuna validità.

Quali Paesi stipularono il "Patto a quattro" nel 1933 per il mantenimento della pace? Italia, Germania, Gran Bretagna e Francia

ASSE ROMA-BERLINO
(1936). Intesa stipulata tra Germania e Italia il 24 ottobre 1936. Patto d'amicizia formale e vago, ma di grande valore politico, sanciva il primo concreto avvicinamento tra i due paesi, divisi in precedenza dalla questione austriaca e dalla collocazione rispettiva nel quadro delle potenze europee. L'Asse era stato preparato dall'appoggio diplomatico che la Germania aveva offerto all'Italia impegnata nella guerra coloniale con l'Etiopia (ottobre 1935-maggio 1936) e nella reazione alle sanzioni. Le prime conseguenze dell'accordo furono la partecipazione di Italia e Germania alla guerra civile spagnola, in appoggio alle forze franchiste, e l'adesione dell'Italia al patto anticomintern (autunno 1937). Mussolini era però ancora perplesso circa l'opportunità di legarsi alla Germania in una vera e propria alleanza militare. Ma nel maggio 1939, avvenuto l'Anschluss, dopo la conferenza di Monaco e l'occupazione italiana dell'Albania, egli si decise a firmare il cosiddetto Patto d'acciaio con Hitler.

Dove si svolse l'episodio passato alla storia come "l'eccidio di Palazzo d'Accursio"? A Bologna

Nel 1914, alla vigilia della Prima guerra mondiale, chi successe a Giovanni Giolitti alla guida del Governo? Antonio Salandra

Chi assunse la carica di Capo del Governo dopo le dimissioni di Vittorio Emanuele Orlando nel 1919? Giovanni Giolitti

Nel settembre del 1911 l'Italia, con lo scopo di occupare la Libia, dichiarò guerra: all'Impero ottomano

In quale luogo, il 3 novembre 1918, venne firmato l’armistizio tra Italia e Austria che pose fine alla Prima Guerra Mondiale? A Villa Giusti, nei pressi di Padova

Chi fondò la rivista "La Critica", punto di riferimento degli antifascisti durante il Regime fascista? Benedetto Croce

Chi successe a Luigi Gerolamo Pelloux in qualità di Capo del Governo nel giugno del 1900? Giuseppe Saracco

Da chi fu sferrata nel 1916 la "strafexpedition"

(o "spedizione punitiva")

contro l'esercito italiano? Dall'Austria - Ungheria

Cosa avvenne quando nel 1934 morì il Presidente tedesco Paul von Hindenburg? La carica di Presidente venne assunta da Adolf Hitler

Il primo codice penale dell'Italia unita, che portò il nome del Ministro della Giustizia Giuseppe Zanardelli, venne promulgato il 30 giugno 1889, per entrare in vigore il 1º gennaio dell'anno seguente.

Il codice penale attualmente in vigore in Italia è il frutto di un percorso legislativo durato 5 anni, dal 4 dicembre1925, giorno in cui venne pubblicata la legge n. 2260 con la quale il governo venne delegato ad emendare il codice penale allora in vigore (cd. codice Zanardelli), al 19 ottobre 1930 giorno in cui venne promulgato il codice, realizzato tecnicamente sotto la direzione del Manzini, e con Regio Decreto 19 ottobre 1930, n. 1398, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 26 novembre 1930, n. 251, supplemento ordinario.

Il regio decreto di promulgazione riporta in calce le firme del Re d'Italia Vittorio Emanuele III, dell'allora Capo del Governo Benito Mussolini, e del Ministro della Giustizia (Guardasigilli) Alfredo Rocco; per questo il Codice penale viene chiamato Codice Rocco.

Pur variamente modificato nel corso degli anni, anche in seguito alle sentenze della Corte costituzionale, il Codice penale del 1930 è tutt'ora in vigore. Numerose sono state le Commissioni di studio che hanno redatto relazioni ed articolati per l'approvazione di un nuovo Codice Penale e da più parti politiche il Codice Rocco è stato ampiamente criticato[1]. Il Codice Rocco non è mai stato formalmente sostituito, anche se è stato oggetto di numerose e profonde modifiche nel corso dell'era repubblicana.

DESTRA:
libero
il giornale
il foglio
la padania
il tempo
l'osservatore romano
liberal
il secolo di italia

SINISTRA
l'unità
repubblica
il secolo XIX
italia oggi
il resto del carlino
il manifesto
europa
liberazione
il sole 24ore
il corriere della sera
la stampa (che è più moderato ma sempre di sx)

Nel 1948 divenne Presidente della Repubblica:Luigi Einaudi

Luigi Einaudi fu eletto Presidente della Repubblica: nel 1948

In che data furono stipulati i Patti Lateranensi? L'11 febbraio 1929

La Confederazione Generale Italiana del Lavoro (CGIL) è il più importante sindacato italiano; con oltre 5 milioni e mezzo di iscritti[1], che la rendono la maggiore organizzazione sindacale italiana. Fu costituita con il Patto di Roma,

nel 1944, in sostituzione della disciolta Confederazione Generale del Lavoro (CGdL) nata nel 1906.

Quale sindacato di orientamento cattolico fu fondato

a Roma nel 1950?

La UIL

Quale dei seguenti quotidiani era legato al

Partito Socialista Italiano?

"Avanti!"

Il 25 giugno 1974 esce il primo numero del

"Giornale Nuovo" di: Indro Montanelli

Chi ha ricoperto l'incarico di Governatore della Banca d'Italia dal 1960 al 1975? Guido Carli

Chi fu insignito con il premio Nobel per la letteratura nel 1975?

Eugenio Montale

Eugenio Montale (Genova, 12 ottobre 1896Milano, 12 settembre 1981) è stato un poeta, giornalista e critico musicale italiano,

premio Nobel per la letteratura nel 1975.

Chi fu insignito con il Nobel per la letteratura nel

1959? Salvatore Quasimodo

Chi assunse la Presidenza del Consiglio nel maggio del 1957?

Adone Zoli

Denominato ufficialmente, a seguito della sua attuazione,

Piano per la ripresa europea (European recovery program),

il Piano Marshall fu uno dei piani statunitensi per la ricostruzione dell'Europa dopo la Seconda Guerra Mondiale (vedi anche Piano Morgenthau).

Il Piano Marshall fu elaborato: per favorire la ricostruzione dei Paesi europei dopo la seconda guerra mondiale

La cosiddetta "operazione Overlord" del 1944 è più nota come: lo sbarco in Normandia

Dove si trovava la cosiddetta "linea gotica"?

Lungo l’Appennino tosco-emiliano

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicità Impresa Edile e Stradale

Pubblicità Impresa Edile e Stradale

Pubblicità