.

.

© - Home ufficiale - Il Blog di Giacomo Palumbo

martedì 8 giugno 2010

La donna nelle sacre scritture _ Bibbia e Corano.

Le donne Siracide - Capitolo 25

[12]Qualunque ferita, ma non la ferita del cuore;
qualunque malvagità, ma non la malvagità di una donna;
[13]qualunque sventura, ma non la sventura
causata dagli avversari;
qualunque vendetta, ma non la vendetta dei nemici.
[14]Non c'è veleno peggiore del veleno di un serpente,
non c'è ira peggiore dell'ira di un nemico.
[15]Preferirei abitare con un leone e con un drago
piuttosto che abitare con una donna malvagia.
[16]La malvagità di una donna ne àltera l'aspetto,
ne rende il volto tetro come quello di un orso.
[17]Suo marito siede in mezzo ai suoi vicini
e ascoltandoli geme amaramente.
[18]Ogni malizia è nulla, di fronte alla malizia di una donna,
possa piombarle addosso la sorte del peccatore!
[19]Come una salita sabbiosa per i piedi di un vecchio,
tale la donna linguacciuta per un uomo pacifico.
[20]Non soccombere al fascino di una donna,
per una donna non ardere di passione.
[21]Motivo di sdegno, di rimprovero e di grande disprezzo
è una donna che mantiene il proprio marito.
[22]Animo abbattuto e volto triste
e ferita al cuore è una donna malvagia;
[23]mani inerti e ginocchia infiacchite,
tale colei che non rende felice il proprio marito.
[24]Dalla donna ha avuto inizio il peccato,
per causa sua tutti moriamo.
[25]Non dare all'acqua un'uscita
né libertà di parlare a una donna malvagia.
[26]Se non cammina al cenno della tua mano,
toglila dalla tua presenza.

Le citazioni dei versetti biblici e le note sono tratte da La Sacra Bibbia, Edizioni Paoline, Roma 1972.

Dal Libro della Genesi (Gen 3, 16)
16 Poi disse alla donna: "Moltiplicherò le doglie delle tue gravidanze; partorirai i figli nel dolore, tuttavia ti sentirai attratta con ardore verso tuo marito, ed egli dominerà su di te".

Dalla Prima Lettera ai Corinti (1Cor 11, 1 - 12)
1Siate miei imitatori, come anch'io lo sono di Cristo. 2Vi lodo, perché in ogni cosa ogni cosa vi ricordate di me e ritenete le tradizioni quali ve le ho trasmesse. 3Voglio tuttavia che sappiate questo: Cristo è il capo di ogni uomo, l'uomo è capo della donna e Dio è capo di Cristo. 4Ogni uomo che prega o profetizza a capo coperto, disonora il suo capo; 5al contrario, ogni donna che prega o profetizza a capo scoperto, disonora la sua testa, perché è come se fosse rasa. 6Se una donna, dunque, non vuol portare il velo, si faccia anche tagliare i capelli! Ma se è vergognoso per una donna essere rasa, si copra col velo.

7L'uomo, invece, non deve coprirsi la testa, perché è immagine e gloria di Dio; mentre la donna è gloria dell'uomo. 8Infatti, l'uomo non ebbe origine dalla donna, ma fu la donna ad esser tratta dall'uomo; 9né fu creato l'uomo per la donna, bensì la donna per l'uomo. 10Quindi la donna deve portare sul capo il segno della potestà per riguardo agli Angeli. 11Tuttavia, né l'uomo può far senza la donna, né la donna senza l'uomo, nel Signore. 12Poiché come la donna fu tratta dall'uomo, così l'uomo nasce dalla donna, e tutto viene da Dio.
4. L'uomo doveva pregare o parlare in chiesa a capo scoperto, perché presso i Greci era segno di schiavitù e dipendenza il capo coperto; le donne, a capo coperto, perché dipendono dall'uomo.
11. L'uomo non è padrone della donna, ma il primo fra due uguali: Iddio li ha voluti così.

Dalla Prima Lettera ai Corinti (1Cor 14, 34 - 35)
34le donne nelle riunioni tacciano, perché non è stata affidata a loro la missione di parlare, ma stiano sottomesse, come dice la legge. 35Se vogliono essere istruite in qualche cosa, interroghino i loro mariti a casa, perché è indecoroso che una donna parli in un'assemblea.

Dalla Prima Lettera a Timoteo (1Tim 2, 9 - 15)
9Voglio altresì che le donne siano vestite con decoro, adorne con modestia e verecondia, non di trecce d'oro, di perle e di vesti lussuose, 10ma di opere buone, come si conviene a donne che fanno professione di pietà.

11La donna ascolti l'istruzione in silenzio, con piena sottomissione. 12Non permetto alla donna di insegnare né di dettar legge all'uomo, ma se ne stia in pace. 13Prima, infatti, fu formato Adamo e solo dopo Eva; 14e non fu Adamo ad essere sedotto, ma fu la donna che, sedotta, si rese colpevole di trasgressione. 15Tuttavia ella si salverà purché perseveri nella fede, nella carità e nella santità con discrezione.
11-12. Viene proibito alle donne di ammaestrare e comandare in chiesa.
15. Missione della donna è prima di tutto quella di comunicare la vita e allevare i bambini. Può darsi che in questa affermazione Paolo abbia presenti i falsi dottori che condannavano il matrimonio.

La Bibbia CEI su Siracide Tito 2, 5 (di san Paolo)

[le donne] ...ad essere prudenti, caste, dedite alla famiglia, buone, sottomesse ai propri mariti, perché la parola di Dio non debba diventare oggetto di biasimo.


Siracide
25, 26
Corano



il ripudio per mancata sottomissione

Se [la donna] non cammina al cenno della tua mano, toglila dalla
tua presenza.

Se [lui] vi ripudiasse, certamente il suo Signore vi sostituirebbe con delle spose migliori di voi, sottomesse ad Allah, credenti, devote, penitenti, adoranti, osservanti il digiuno, già sposate [in precedenza] o vergini.
Corano - Sura LXVI, 5

Matteo
5, 28
AT Siracide
9, 5
[Gesù] ma io vi dico: chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio con lei nel suo cuore.

Non fissare il tuo sguardo su una vergine, per non essere coinvolto nei suoi castighi.

il peccato del desiderio
Per fortuna, è un peccato che replichiamo più volte al giorno.

Non concedo a nessuna donna di insegnare, né di dettare legge all'uomo; piuttosto se ne stia in atteggiamento tranquillo. Perché prima è stato formato Adamo e poi Eva; e non fu Adamo ad essere ingannato, ma fu la donna che, ingannata, si rese colpevole di trasgressione. Essa potrà essere salvata partorendo figli, a condizione di perseverare nella fede, nella carità e nella santificazione, con modesti.

Levitico
18, 22

Non avrai con maschio relazioni come si hanno con donna: è abominio.

Cosa dice l'esegesi? Voi, mogli, state sottomesse ai mariti, come si conviene nel Signore.

AT

E infatti non l'uomo deriva dalla donna, ma la donna dall'uomo; né l'uomo fu creato per la donna,
ma la donna per l'uomo.
1-Corinzi 11,8 NT

Se vogliono imparare qualche cosa, interroghino a casa i loro mariti, perché è sconveniente per una
donna parlare in assemblea. Forse la parola di Dio è partita da voi? O è giunta soltanto a voi?
1-Cor. 14,35

Le donne sono inferiori
Bibbia

Esse hanno diritti equivalenti ai loro doveri, in base alle buone consuetudini, ma gli uomini sono superiori.
Allah è potente, è saggio.
Corano - Sura II, 228

Gli uomini hanno autorità sulle donne, per la superiorità che Allah ha concesso agli uni sulle altre Sura IV, 34

Gli uomini sono superiori
Corano

Qoelet (Ecclesiaste 6, 3
Se uno avesse cento figli e vivesse molti anni..., se egli non gode dei suoi beni e non ha neppure una tomba, allora io dico: meglio di lui l'aborto,
L'aborto nella Bibbia

ATProverbi
12, 4
+ Corano La donna perfetta è la corona del marito, ma quella che lo disonora è come carie nelle sue ossa.

Restatevene in casa e non vi agghindate al modo del passato Ignorantissimo.
Corano - Sura XXXIII
, 33

T
Genesi
3, 16
Alla donna disse: Moltiplicherò i tuoi dolori e le tue gravidanze, con dolore partorirai figli. Verso tuo marito sarà il tuo istinto, ma egli ti dominerà.

E alla donna disse: Io moltiplicherò i tuoi affanni e le tue gravidanze: con dolore partorirai i tuoi figlioli, sarai sotto la potestà del marito, ed egli ti dominerà.
Bibbia Ed. Paoline 1969 e Bibbie precedenti Vedi Manipolazione n. 1 39

AT
Proverbi
5, 3

Stillano miele le labbra di una straniera e più viscida dell'olio è la sua bocca; ma ciò che segue è amaro come assenzio, pungente come spada a doppio taglio. I suoi piedi scendono verso la morte, i suoi passi conducono agli inferi.

sulla gerarchia familiare

Le mogli siano sottomesse ai mariti come al Signore; il marito infatti è capo della moglie, come anche Cristo è capo della Chiesa, lui che è il salvatore del suo corpo. E come la Chiesa sta sottomessa a Cristo, così anche le mogli siano soggette ai loro mariti in tutto.

Siracide
42, 14

Mantenere casto il letto coniugale

Beata la sterile non contaminata, la quale non ha conosciuto un letto peccaminoso; avrà il suo frutto alla rassegna delle anime.

25 AT
Ecclesiaste
7, 26
Trovo che amara più della morte è la donna, la quale è tutta lacci: una rete il suo cuore, catene le sue braccia. Chi è gradito a Dio la sfugge ma il peccatore ne resta preso.

Meglio la cattiveria di un uomo che la bontà di una donna, una donna che porta vergogna fino allo scherno.

Perocchè è preferibile un uomo che nuoce, a una donna che fa de' benefizi, e che porta vergogna e ignominia.
Nella Bibbia Martini 1778


Siracide
25, 20

Non soccombere al fascino di una donna, per una donna non ardere di passione.
[Repressione del desiderio]
nel continuo
Motivo di sdegno, di rimprovero e di grande disprezzo è una donna che mantiene il proprio marito. [La vergogna del maschio...]

perché i mariti sono prìncipi
e superiori nelle case loro;
e che ciò si facesse noto a tutti i popoli.
Ester 1,22 Bibbia

AT
Genesi
3, 16
Alla donna disse: Moltiplicherò i tuoi dolori e le tue gravidanze, con dolore partorirai figli. Verso tuo marito sarà il tuo istinto, ma egli ti dominerà.

E alla donna disse: Io moltiplicherò i tuoi affanni e le tue gravidanze: con dolore partorirai i tuoi figlioli, sarai sotto la potestà del marito, ed egli ti dominerà.
Bibbia Ed. Paoline 1969 e Bibbie precedenti Vedi Manipolazione n. 1

Gli uomini hanno autorità sulle donne, per la superiorità che Allah ha concesso agli uni sulle altre Corano - Sura IV, 34

AT Esodo 20,17 Non desiderare la moglie del tuo prossimo, né il suo schiavo, né la sua schiava, né il suo bue, né il suo asino, né alcuna cosa che appartenga al tuo prossimo.
[La donna senza desiderio...]

1-Pietro 3, 3 Il vostro ornamento non sia quello esteriore - capelli intrecciati, collane d'oro, sfoggio di vestiti - cercate piuttosto di adornare l'interno del vostro cuore con un'anima incorruttibile piena di mitezza e di pace: ecco ciò che è prezioso davanti a Dio. Così una volta si ornavano le sante donne che speravano in Dio; esse stavano sottomesse ai loro mariti, come Sara che obbediva ad Abramo, chiamandolo signore.

Ma se ti sei traviata ricevendo un altro invece di tuo marito e ti sei contaminata e un uomo che non è tuo marito ha avuto rapporti disonesti con te... Allora il sacerdote farà giurare alla donna con un'imprecazione; poi dirà alla donna: Il Signore faccia di te un oggetto di maledizione e di imprecazione in mezzo al tuo popolo, Bibbia CEI '74

Nella Bibbia Martini, 1778 - placet Pio VI
Ma se tu ti sei alienata dal tuo marito, e ti se' disonorata e hai dormito con altro uomo, caderai in queste maledizioni; il Signore ti faccia argomento ed esempio di maledizione a tutto il suo popolo;

Nella Biblia Vulgata, 1592 - Papa Sisto V e Clemente VIII
Sin autem declinasti a viro tuo, atquae polluta es, et concubuisti cum altero viro: his maledictionibus subiacebis: Det te Dominus in maledictionem, exemplumque cunctorum in populo suo.

facendoti avvizzire i fianchi e gonfiare il ventre; quest'acqua che porta maledizione ti entri nelle viscere per farti gonfiare il ventre e avvizzire i fianchi! Bibbia CEI '74

Nella Bibbia Martini, 1778 - placet Pio VI
faccia infracidir il tuo ventre e gonfi e crepi il tuo utero. Entrino le acque di maledizione nel tuo ventre, ed enfiato il tuo utero s'infracidisca il tuo fianco.

Nella Biblia Vulgata, 1592 - Papa Sisto V e Clemente VIII
putrescere faciat femur tuum, et tumens uterus tuus disrumpatur. Ingrediantur aquae maledictae in ventrem tuum, et utero tumescente putrescat femur.

Come in tutte le comunità dei fedeli, le donne nelle assemblee tacciano perché non è loro permesso parlare; stiano invece sottomesse, come dice anche la legge.

Giogo di buoi sconnesso è una donna malvagia, colui che la domina è come chi
acchiappa uno scorpione.
Siracide 26, 7

Così dice il Signore (a Davide): Ecco io sto per suscitare contro di te la sventura...; prenderò le tue mogli sotto i tuoi occhi per darle a un tuo parente stretto, che si unirà a loro alla luce di questo sole;
AT II-Samuele 12,11

La "sacrosanta" violenza carnale sulle donne

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicità Impresa Edile e Stradale

Pubblicità Impresa Edile e Stradale

Pubblicità