.

.

© - Home - Il Blog di Giacomo Palumbo

venerdì 7 gennaio 2011

Le 3 cattive abitudini di lettura. Esercizi di lettura veloce.

Eccovi gli esercizi pratici per imparare a leggere più velocemente.
Report, libri di testo, giornali, siti web, blog: ogni giorno, nel lavoro e nella vita privata dobbiamo elaborare un’enorme quantità di informazioni scritte. Adottare tecniche di lettura veloce significa risparmiare tempo, assimilare un maggior numero di concetti ed utilizzare le nostre capacità per attività a maggior valore aggiunto: l’elaborazione e l’applicazione pratica di ciò che leggiamo.
La lettura veloce è uno degli argomenti di crescita personale più noti e diffusi. Esistono decine di tecniche di lettura veloce. Ma per leggere più velocemente a volte basta perdere alcuni “difetti”. In questo articolo voglio parlarti delle 3 cattive abitudini che rallentano la tua lettura e di alcuni strumenti pratici per eliminarle.

Le 3 cattive abitudini di lettura

  1. Leggere sottovoce. Ripetere le parole mentre stai leggendo rallenta notevolmente il tuo ritmo di lettura. Il tuo cervello è in grado di pensare e leggere le parole molto più velocemente di quanto serva a pronunciarle. Per eliminare questa cattiva abitudine di lettura prova a leggere un po’ più velocemente di quanto tu possa ripetere le parole. Concentrati e cerca di lasciare che l’occhio assorba le parole senza fermarti a ripeterle a te stesso. Prova già dalla prossima frase, ti stupirai di quanto riuscirai a leggere più velocemente, mantenendo invariato il livello di apprendimento.
  2. Visualizzare parola per parola. Ricordi quando alle elementari la maestra ti faceva ripetere, una parola dopo l’altra, il testo scritto alla lavagna? Si tratta di un ottimo modo per imparare a leggere: peccato che sia quello sbagliato. Articolare mentalmente le parole una alla volta rallenta drasticamente la nostra capacità di lettura. Esistono metodi molto più efficaci per leggere: è dimostrato che il cervello umano è in grado di raccogliere ed interpretare intere frasi in frazioni di secondo, senza dover interpretare le singole parole. Passare da una lettura parola per parola ad una lettura frase per frase moltiplica la tua velocità di lettura: riuscire a leggere anche solo frasi di 3 parole triplica la tua velocità. Generalmente la maggior parte delle informazioni sono contenute in frasi brevi, annegate in frasi più lunghe. Fai una prova con la prossima frase di 6 parole: “iscriviti ai feed RSS del Blog“. Hai colto il messaggio senza soffermarti sulle singole parole? Visto, funziona! ;-)
  3. Tornare indietro. Ah! Ti ho beccato! Ammettilo quante volte hai riletto almeno una parola da quando hai iniziato questo articolo? Tornare indietro durante la lettura è l’ultima delle 3 abitudini che rallentano la nostra capacità di leggere, e forse la peggiore. Questa abitudine nasce dall’insicurezza: rileggiamo perché temiamo di non aver colto bene il significato di una parola o di una frase. In realtà è dimostrato che tornare indietro non migliora affatto la nostra comprensione, ma piuttosto la danneggia. In che modo?! Tornando continuamente indietro “spezziamo” il nostro ritmo di lettura, diminuendo la nostra capacità di interpretare il messaggio globale di quello che stiamo leggendo. Prova da subito a leggere un paragrafo abbastanza lungo procedendo sempre in avanti senza fermarti a rileggere.

Esercizi di lettura veloce

Ecco alcuni strumenti ed esercizi pratici per eliminare le cattive abitudini di lettura.
Non hanno ancora inventato un sistema per evitarti di pronunciare ciò che leggi: sta a te notarlo ed evitarlo! ;-) Al contrario esistono 2 applicazioni molto interessanti per imparare a leggere frase per frase e per costringerti a non tornare indietro:
  • Spreeder. Spreeder è un’applicazione online gratuita di lettura veloce. Il suo funzionamento è molto intuitivo: copia ed incolla il testo che vuoi leggere su Spreeder, imposta il numero di parole per minuto ed il numero di parole da visualizzare ogni volta. A questo punto premi play e Spreeder inizierà a far scorrere il testo alla velocità che hai impostato, visualizzando il numero di parole che hai scelto ad ogni sequenza. Se avrai la costanza di utilizzare Spreeder ogni volta che leggi un testo online, la tua capacità di lettura aumenterà drasticamente.
  • Simian Speed Reader. Simian è un’applicazione per iPhone: sono stato in dubbio fino all’ultimo se inserirla nella mia top 10 delle migliori applicazioni iPhone per la produttività, ma poi ho pensato che sarebbe stato più utile parlartene in questo articolo. Simian Speed Reader funziona esattamente come Spreeder, ma sul tuo iPhone. Puoi caricare i testi da leggere come file .txt ed allenarti in treno, in metropolitana o ovunque preferisci.
Spero troverai utili questi semplici strumenti. L’articolo non ha l’ambizione di esaurire un argomento così vasto come la lettura veloce: se questo tema ti appassiona, puoi trovare decine di testi a riguardo. Io ti consiglio “Lettura veloce” di Tony Buzan. Uno dei migliori libri sull’argomento.
Adesso che hai imparato quali sono i 3 principali difetti di lettura e gli strumenti pratici per eliminarli… perché non allenarti?
“Ho odiato ogni minuto di allenamento, ma mi dicevo ‘Non rinunciare. Soffri ora e vivi il resto della vita come un campione!’”
Muhammad Ali (Cassius Clay).
“I am not a speed reader. I am a speed understander.”
Isaac Asimov
La lettura veloce è uno degli argomenti più affascinanti e conosciuti del mondo della crescita personale. La promessa di poter leggere interi libri, report o articoli in una manciata di minuti è il sogno nascosto di qualsiasi studente e il sacro graal di molti di quelli che hanno fatto il loro ingresso nel mondo del lavoro.
Libri, corsi e video su youtube, promettono di insegnarti a leggere un libro prima ancora che la cassiera della libreria abbia terminato il conto, ma… c’è da fidarsi di queste mirabolanti tecniche di lettura veloce?!
Per quanto mi riguarda, sono rimasto deluso da molte delle tecniche che promettevano cielo e terra, ma allo stesso tempo ho individuato quei semplici trucchetti pratici che ti permettono di triplicare la tua capacità di lettura, senza spendere un capitale!

Qual’è l’obiettivo della tua lettura?

Prima ancora di imparare tecniche strambe di lettura veloce, dovresti farti una semplice domanda: “perché sto leggendo questo articolo / libro / testo?”
Vuoi farti un’idea generale dell’argomento? Devi memorizzare in fretta un libro di testo? Devi leggere una presentazione prima dell’incontro con il cliente? O semplicemente vuoi leggere per piacere?
La lettura veloce non deve essere un obbligo, ma uno strumento da utilizzare a tuo vantaggio. Stabilire l’obiettivo della tua lettura prepara il tuo cervello ad assimilare le informazioni con la giusta attenzione e… velocità.
Ma queste sono chiacchiere: tu sei qui per scoprire le tecniche segrete di lettura veloce, giusto? ;-)

Il segreto della lettura veloce

In un articolo precedente ti ho parlato delle 3 cattive abitudini che rallentano la tua lettura; diventare consapevole di questi “vizi” di lettura può garantirti miglioramenti sorprendenti. Ma se vuoi andare oltre e velocizzare ulteriormente la tua lettura, devi scoprire (rullo di tamburi) il segreto della lettura veloce.
“Ma basta con questi segreti, leggi di attrazione e minchiate varie!”
Mah si, hai ragione, in realtà non esiste nessun segreto: la lettura veloce è solo una questione di allenamento.
Ricordi la maestra alle elementari quando ti insegnava a leggere una parola alla volta o addirittura una lettera alla volta: se vuoi imparare a leggere velocemente dovrai passare al livello successivo, anzi ai 3 livelli successivi:
  1. Imparare a leggere blocchi di parole.
  2. Imparare a leggere blocchi di parole sempre più lunghi.
  3. Imparare a leggere blocchi di parole sempre più lunghi, nel più breve tempo possibile.

Esempi pratici di lettura veloce

“Si, la storia dei livelli è carina, ma ancora non mi hai spiegato come cavolo faccio a leggere più velocemente?!”
Se vuoi scalare i 3 livelli del perfetto “speed reader”, dovrai farlo un passo alla volta:
  1. Misura la tua attuale velocità di lettura. In qualsiasi cambiamento il primo passo è la consapevolezza. Capire qual’è la tua attuale velocità di lettura ti permetterà di misurare oggettivamente i tuoi miglioramenti, motivandoti al cambiamento. Prova questo test di lettura veloce e… non barare: c’è anche un test di comprensione alla fine!
  2. Correggi i vizi di lettura. Come descritto nel mio precedente articolo, i 3 principali vizi della lettura sono: sub-vocalizzare, soffermarsi sulle singole parole e tornare indietro. Cerca di porre attenzione a questi errori durante la tua lettura e la tua velocità incrementerà esponenzialmente.
  3. Concentrati sulla lettura. La concentrazione è alla base della lettura veloce. Se non ne sei convinto, prendi un libro e leggi una pagina al tuo normale ritmo di lettura, calcolando il tempo di lettura. Ora leggi la pagina successiva con la massima concentrazione, sforzandoti di leggere il più velocemente possibile. Noti qualche differenza nei tempi di lettura?
  4. Combatti le insicurezze. C’è uno strano legame tra lettura veloce e autostima. Spesso sentiamo l’esigenza di soffermarci a lungo sulle singole parole perché temiamo di non averle comprese: in realtà il nostro cervello assimila le parole istantaneamente ed è solo la nostra insicurezza a rallentarci o a farci tornare indietro. Per combattere questa insicurezza esistono tecniche pratiche molto efficaci, che prendono il nome di metodi di self-pacing; lo scopo di queste tecniche è quello di utilizzare degli strumenti che dettino il ritmo di lettura ai tuoi occhi. Te ne viene in mente nessuno? Diciamo che sono a portata di “mano”… ;-) Usa le tue dita o un foglio di carta per scorrere velocemente il testo che stai leggendo. Per migliorare continuamente le tue capacità di lettura veloce, cerca di uscire dalla tua zona di comfort, muovendo le dita ad una velocità superiore rispetto al tuo ritmo di lettura naturale.
  5. Allenati costantemente. Per eccellere nelle tecniche di lettura veloce, come detto, l’allenamento costante è fondamentale. Continua a goderti ogni singola parola delle tue letture di piacere, ma allo stesso tempo non perdere occasione per allenare la tua lettura veloce. In una società in cui è la televisione a dettare l’opinione pubblica, un lettore accanito può fare la differenza.

By Efficacemente.com

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicità Impresa Edile e Stradale

Pubblicità Impresa Edile e Stradale

Pubblicità