.

.

© - Home ufficiale - Il Blog di Giacomo Palumbo

martedì 22 aprile 2014

"Gli arrestati e gli arrestabili"

E' scontro nella maggioranza sul decreto legge sul lavoro. Al vertice tra il governo e la maggioranza non è stata trovata un'intesa e non si è trovato un accordo sulle modifiche (Ncd voleva più flessibilità e il Pd meno).

Di qui la decisione del governo di porre la fiducia alla Camera. Il parere della commissione Bilancio sul decreto è passata con 4 voti di scarto. Assenti Ncd,Sc,Udc. Sarebbero venuti 11 deputati Pd "in soccorso" da altre commissioni per le assenze nel gruppo. E io pago!!


Nell'editoriale di oggi, Marco Travaglio torna su un episodio di cronaca: "l'immigrato arrestato a Roma in piazza del Pantheon e trascinato in manette come un boss mafioso sotto gli occhi esterrefatti della gente impegnata nello shopping pasquale."

Ammanettato per cosa? Vendeva borse taroccate. Travaglio sottolinea nel suo editoriale un importante aspetto. Leggiamo:

"Ciò che stona non è l'arresto del venditore abusivo: è il mancato arresto di chi fa le stesse cose, frodando il fisco con i più svariati raggiri, ma resta a piede libero. C'è qualcosa di mostruosamente sbagliato in un paese che porta via in catene l'immigrato delle borse farlocche e intanto manda un frodatore incallito, condannato per 7,3 milioni evasi e miracolato dalla prescrizione per altri 300, a fare il volontario in un ospizio per 4 ore alla settimana per 10 mesi fra una campagna elettorale, un Italicum e una riforma costituzionale."

Poi, in conclusione, Travaglio rivolge un appello al Movimento 5 Stelle:

Per farlo, occorrono proprio le "nuove norme" che Renzi non vuole. La prima è sull'autoriciclaggio, per punire finalmente chi reinveste in proprio il bottino dei suoi delitti e per garantire che il prossimo decreto sul rientro dei capitali dall'estero non diventi l'ennesimo scudo-condono. La seconda è sulla prescrizione, che garantisce l'impunità a qualunque colletto bianco che derubi la collettività. Ma, per approvarle, ci vuole una maggioranza diversa da quelle del governo (avete presente l'Ncd?) e delle riforme istituzionali (col partito dell'evasore e dell'evaso). I 5Stelle, anch'essi finora piuttosto evasivi, si facciano avanti e sfidino Renzi a presentarle, garantendo i loro voti. Tutto il resto è frottola.
 

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicità Impresa Edile e Stradale

Pubblicità Impresa Edile e Stradale

Pubblicità