.

.

© - Home ufficiale - Il Blog di Giacomo Palumbo

martedì 4 maggio 2010

complemento predicativo del soggetto

Il complemento predicativo del soggetto è, nella sintassi della frase semplice, un sostantivo o un aggettivo che si riferisce al soggetto, completando nel contempo il significato del verbo.

Esempi

Ti faccio 2 esempi :
SOGGETTO = Luigi è stato nominato SINDACO
OGGETTO =Io Reputo Paolo UNO STUPIDO

In corsivo il soggetto, in sottolineato il verbo, in corsivo sottolineato il complemento predicativo del soggetto

  • Ludovico è nato ricco
  • Radames, [tu] ritorna vincitor!
  • Il cacciatore fu considerato da tutti un eroe
  • La madre di Paola era ritenuta persona onesta e sincera
  • Nel 2005 Joseph Ratzinger fu eletto Papa Benedetto XVI
  • Luigi è stato nominato rappresentante di classe
  • Francesco Totti è soprannominato affettuosamente er pupone.
  • Alessandro Del Piero è stato ribattezzato da Giovanni Agnelli Pinturicchio.

Luca è stato nominato avvocato era giudicato come il migliore della classe

Come si presenta il complemento

Il complemento predicativo del soggetto è presente in concomitanza con:

  • Verbi copulativi, cioè verbi che assumono le stesse funzioni del verbo essere nel predicato nominale
  • Verbi appellativi in forma passiva (essere chiamato, soprannominato, apostrofato ecc.)
  • Verbi estimativi in forma passiva (essere creduto, ritenuto, considerato ecc.)
  • Verbi elettivi in forma passiva (essere nominato, eletto, incoronato ecc.)

È considerabile come complemento diretto, tuttavia può essere accompagnato da preposizioni o locuzioni preposizionali come da, per, come, in qualità di ecc.

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicità Impresa Edile e Stradale

Pubblicità Impresa Edile e Stradale

Pubblicità